Aurora

Aurora
L'incrociatore Aurora 
Un gran ritorno dopo il restauro.
Aurora
• Nella notte di sabato 16 luglio, a san Pietroburgo è stato riportato l'incrociatore Aurora — il simbolo della rivoluzione d'Ottobre. La nave-museo, non senza intoppi, è stata attraccata al luogo del suo eterno attracco, il lungomare Petrogradskaya: durante la fase finale di traino c'erano dei problemi prevedibili a causa del basso fondale, tanto che l'operazione di attracco è durata tre ore in più rispetto a quanto previsto. 
 
• Sulla riva, lungo i lungofiumi, l'Aurora è stata ammirata da migliaia di persone. Qualcuno ha applaudito, qualcuno ha gridato «evviva»; tutti hanno scattato una foto ricordo: i social network sono stati invasi dalle immagini dell'incrociatore ritornato a San Pietroburgo.
 
• È interessante notare che l'incrociatore Aurora è stato rimorchiato di notte, in un'atmosfera semiclandestina. 
 
Secondo la versione ufficiale, che ha espresso, senza entrare nello specifico, il comandante capo della Marina, l'ammiraglio Vladimir Korolev, il passaggio dell'Aurora di notte sotto i ponti era l'opzione più conveniente per la marina militare e per la città. Ha infatti spiegato che i marinai militari a quanto pare hanno deciso di procedere alla fase finale di traino sfruttando la massima altezza e forza di sollevamento dell'acqua. Questo perché due anni fa, quando l'Aurora è stata portata via verso Kronstadt, con grande difficoltà l'incrociatore è stato trainato da due potenti rimorchiatori dalla sabbia verso il mare. Il problema causato dai fondali bassi doveva essere risolto prima del ritorno dell'«Aurora», ma alla fine, non avendo trovato i soldi, hanno ritenuto che «sarebbe andata bene anche così». Di conseguenza, il costo complessivo per il traino dell'incrociatore è stato di 2,3 milioni di rubli.

Escursioni San Pietroburgo per crocieristi

Escursioni San Pietroburgo per crocieristi 

Arrivate a San Pietroburgo con la nave dal Mar Baltico? Dovete fare uno sbarco sicuro a San Pietroburgo dalla Costa Luminosa, Costa Fortuna, Costa Pacifica, Costa NeoRomantica, Costa Deliziosa, Brilliance Of The Seas, Vision Of The Seas, Regal PrincessJewel Of The Seas, MSC Poesia, MSC Lirica, MSC Magnifica, MSC Opera, Norwegian Sun o dalle altre navi?

La vostra crociera a San Pietroburgo vi consente di sbarcare dalla nave senza il visto turistico se si partecipa alle escursioni San Pietroburgo per crocieristi. 

Perché Visitpeter.com è la scelta giusta per voi, per la vostra Crociera a San Pietroburgo con la vostra famiglia e gli amici? Perché Visitpeter.com vi garantisce:

  1. Anni di esperienza
  2. Personale amichevole
  3. Tour operator affidabili
  4. Solo qualificate ed autorizzate guide turistiche 
  5. Prezzi ragionevoli

escursioni san pietroburgo per croceristi

Quando siete su una crociera a San Pietroburgo, il visto turistico russo non è richiesto per i passeggeri che partecipano ai tour organizzati. Tutti i passeggeri che scelgono di partecipare a un tour organizzato a San Pietroburgo possono scendere dalla nave per la loro visita guidata a San Pietroburgo senza un visto turistico russo se esibiscono al punto di controllo dei passaporti del porto di San Pietroburgo i seguenti documenti: 

  • Un passaporto valido
  • Un tour ticket

Prenotazione delle escursioni San Pietroburgo per crocieristi 

Si consiglia di prenotare il vostro San Pietroburgo tour in anticipo per poter raccogliere in tempo la documentazione necessaria allo sbarco 

Se siete in crociera a San Pietroburgo, la partecipazione a un tour organizzato con Visitpeter.com eliminerà la necessità di ottenere un costoso visto turistico russo individuale e semplificherà e migliorerà il vostro soggiorno a San Pietroburgo.  

Il nostro pacchetto standard di 2 giorni per 2 persone (tour individuale) include: la visita guidata ai siti più importanti di San Pietroburgo (l'Ermitage, il giro panoramico della città la visita al Villaggio degli Zar col famoso Studio d'Ambra), accompagnati da una guida turistica in italiano e un autista privato, i visti per lo sbarco, i biglietti d'ingresso per l'Ermitage e il palazzo di Caterina per due persone). Il suddetto pacchetto ha un costo complessivo (dunque per due persone) di 496€!

Come ottenere il tour ticket per San Pietroburgo quando siete su una crociera?

Visita San Pietroburgo

Visita San Pietroburgo

Visita San Pietroburgo nel periodo più bello - durante le famose Notti Bianche da fine maggio a inizio luglio con Visitpeter.com.
San Pietroburgo tour: 
Visitpeter.com - il vostro tour individuale a San Pietroburgo.


· La vostra conoscenza di San Pietroburgo inizia qui - Visitpeter.com.


· Abbiamo tutto ciò che è necessario per la vostra vacanza a San Pietroburgo:


1. escursioni informative;


2. guida turistica in italiano a San Pietroburgo;
visita.san.pietroburgo

3. programmi su misura per il vostro soggiorno a San Pietroburgo: visite guidate, musei, teatri, ristoranti.


· Offriamo tour individuali a San Pietroburgo​. Ciò significa che durante il San Pietroburgo tour ci sarete solo voi, la vostra guida a San Pietroburgo e l'autista.


· Noi offriamo non solo il San Pietroburgo tour, ma una vacanza per tutta la famiglia davvero emozionante.

Visita San Pietroburgo e passeggia su NEVSKIJ PROSPEKT durante il vostro weekend a San Pietroburgo. Dritta come una freccia è la via principale Nevskij prospekt di San Pietroburgo. Le sue origini risalgono ai primi anni del’700, ma i lavori di costruzione procedettero lentamente. Dopo la morte di Pietro il Grande la nuova capitale fu abbandonata. Con l’incoronazione di Anna Ioanovna la vita a Pietroburgo cominciò a fermentare di nuovo.

Escursioni a San Pietroburgo | Visita guidata all'Hermitage

Escursioni a San Pietroburgo | visita guidata all'Hermitage

San Pietroburgo cosa vedere in città? Quali escursioni a San Pietroburgo sono da non perdere? Sicuramente la visita guidata all'Hermitage meriterebbe la vostra attenzione.

winterPalazzo d’Inverno. Veduta dal lungofiume.

Tra tutti i musei del mondo, l’Hermitage occupa certamente il posto d’onore. In questo museo, il più grande della Russia - prima e imperdibile destinazione fra le vostre escursioni a San Pietroburgo - sono conservati oltre 3 milioni е mezzo di oggetti d’arte e di cultura di varie epoche, paesi e popoli. Nei 250 anni della sua esistenza l'Ermitage che era inizialmente una collezione di corte, accessibile ad una ristretta cerchia di aristocratici, si tramutò in museo pubblico, i cui tesori sono destinati ad offrire gioia e bellezza a milioni di persone. La storia dell'Hermitage é strettamente legata alla storia degli edifici che attualmente ospitano il museo. Il Palazzo d’Inverno e gli altri 3 edifici dove ha sede il museo (che convenzionalmente portano il nome di Piccolo Hermitage, Vecchio Hermitage e Nuovo Hermitage), uniti tra di loro da gallerie pensili, costituiscono uno dei più suggestivi complessi architettonici di San Pietroburgo.

Il palazzo d’Inverno. Il Palazzo d’Inverno fu costruito negli anni 1754-1762 su progetto di B. Rastrelli (1700—1771) nel fastoso stile barocco. L’interno del palazzo venne varie volte ricostruito. Così, tra gli anni 1780-1790 G. Quarenghi (1744—1817) e I. Starov (1744—1808) rifecero gran parte degli interni del palazzo in stile neoclassico. Questi lavori di restauro continuarono, nei primi trenta anni del sec. XIX, ad opera degli illustri architetti C. Rossi (1775—1849) e A. Montferrand (1787-1858). Nell'inverno del 1837 scoppiò un incendio che durò 3 giorni, lasciando intatto soltanto le mura annerite. I lavori di restauro diretti da V. Stasov (1769—1848) e da А. Briullov (1798-1877) furono portati a termine nella primavera de1 1839. contemporaneamente veniva rifatto l’esterno del palazzo, mentre la maggior parte degli interni vennero trasformati nello stile del tardo classicismo. Per più di un secolo il Palazzo d’Inverno servì come residenza degli zar, poi, per un breve periodo, divenne la sede del Governo Provvisorio; dopo la Rivoluzione d’Ottobre fu adibito a museo.

Escursioni a San Pietroburgo

Escursioni a San Pietroburgo

San Pietroburgo è una città d’arte, piena di storia e di cultura offre tantissime escursioni. Quali escursioni a San Pietroburgo meriterebbero la vostra attenzione? La visita guidata a Peterhof rimarrà per sempre nei vostri cuori.

Peterhof fu fondato da Pietro I come residenza di campagna imperiale dopo la Vittoria contro la Svezia a Poltava. I lavori di costruzione di una nuova residenza avevano velocità stupefacente. Già nel 1723 ebbe luogo l’inaugurazione di Peterhof, e in questo momento fu già progettato Parco Inferiore, fu scavato il canale Marino, funzionavano alcune fontane, furono decorate gli appartamenti superiori е furono costruiti i palazzi "Mon Plaisir" e "Marly". Pietro I era l’autore che definì la base di tutto il complesso e il suo futuro sviluppo. I suoi schizzi servivano all’architetto Johann Braunstein come materiali per la preparazione del Piano generale della residenza. Sono rimasti i documenti con le sue istruzioni, quali tipi di alberi bisognava piantare, come porre i vicoli e organizzare il sistema di drenaggio.peterhof

Davanti a noi la vista sul parco Superiore, che occupa il territorio di 15 ettari. Ha un importante significato nell’immagine di Peterhof e costituisce il cortile nobile. Fu fondato nei primi anni della costruzione di residenza di Pietro e rimase per tanto tempo un orto: venivano coltivati gli ortaggi e nei tre stagni che servivano da serbatoio per le fontane allevavano i pesci. Nella seconda metà del XVIII secolo acquisì l’aspetto di un parco e cominciarono ad apparire le fontane. Durante la ricostruzione del Palazzo Grande il parco fu ampliato su progetto di F.B.Rastrelli. Il suo piano fu creato secondo le leggi dello stile regolare: platea lisce e aperte con le sculture, rettangolari specchi degli stagni, vicoli con tigli tagliati su entrambi i lati di platea centrale, gallerie, padiglioni. Il Parco Superiore è uguale al complesso della parte centrale del Parco lnferiore. Incredibili sono le bellissime fontane del Parco Superiore: "Mezheumny", "Dubovy", "Nettuno" con una cascata di Apollo.